D12006

DRAGON

U.S.S. TARAWA DRAGON

U.S.S. TARAWA DRAGON MODELLO DI NAVE IN PLASTICA DA COSTRUIRE IN SCALA 1:700. aLL'INTERNO DELLA SCATOLA NON SONO PRESENTI COLORI E COLLA. La USS Tarawa fu completata nel dicembre 1945, troppo tardi per prendere parte attiva alla seconda guerra mondiale. Dopo aver prestato servizio per un breve periodo di tempo in Estremo Oriente, fu disarmata nel 1949. Ritornò in servizio dopo l'inizio della guerra di Corea, venendo impiegata nell'oceano Atlantico in sostituzione di unità impegnate nel conflitto. Nel 1960 fu nuovamente posta in disarmo, venendo successivamente venduta per la demolizione nel 1968.

Ancora nessuna recensione qui!

Non è disponibile alcun allegato!


Prodotti correlati

U.S.S. INDIPENDENCE CVL-22 1:350 DRAGON

DRAGON

U.S.S. INDIPENDENCE CVL-22 1:350 DRAGON

U.S.S. INDIPENDENCE CVL-22 MODERN SEA POWER SERIES SCALA 1:350 DRAGON Storia: Fu costruita dalla New York Shipbuilding e commissionata nel gennaio 1943. Prese parte agli attacchi e incursione Rabaul e Tarawa, prima di essere bombardata e danneggiata da un aereo giapponese, venendo poi riparata a San Francisco da gennaio a luglio 1944. Dopo le riparazioni, venne utilizzata per attaccare vari obiettivi a Luzon e Okinawa. Faceva parte del battaglione che affondò i resti della flotta giapponese nella battaglia del Golfo di Leyte e diverse altre navi giapponesi nello Stretto di Surigao. Ha terminato la sua funzione bellica al largo delle coste del Giappone sostenendo le forze di occupazione, venendo poi assegnata per riportare i soldati negli Stati Uniti come parte dell'Operazione Magic Carpet. La portaerei fu in seguito utilizzata come bersaglio durante i test della bomba atomica dell'Operazione Crossroads. Dopo essere stata riportata a Pearl Harbor e San Francisco per motivi di studio, è stata successivamente affondata il 29 gennaio 1951 vicino alle Isole Farallon.
 BISMARCK  GERMAN BATTLESHIP TAMIYA

TAMIYA

BISMARCK GERMAN BATTLESHIP TAMIYA

BISMARCK GERMAN BATTLESHIPLa Bismarck fu una nave da battaglia tedesca della seconda guerra mondiale, così battezzata in onore del cancelliere del XIX secolo Otto von Bismarck (1815-1898). È famosa per l'affondamento dell'incrociatore da battaglia Hood e per la caccia successiva che le venne data e che portò al suo affondamento. Eponima della classe Bismarck, l'unica altra unità della stessa classe fu la Tirpitz. TAMIYA 1:350
GERMAN BATTLESHIP TIRPITZ 1/350 TAMIYA

TAMIYA

GERMAN BATTLESHIP TIRPITZ 1/350 TAMIYA

GERMAN BATTLESHIP TIRPITZ 1/350 TAMIYA 717MM X 103MM La Tirpitz fu una nave da battaglia della Kriegsmarine tedesca, seconda e ultima unità della Classe Bismarck. Essa fu concepita, insieme alla gemella Bismarck, per essere la punta di diamante della marina tedesca. Entrata in servizio molto dopo lo scoppio della seconda guerra mondiale, la nave partecipò a pochissime azioni belliche, passando la maggior parte della sua vita a nascondersi nei fiordi norvegesi dagli attacchi degli Alleati; di fatto essa ebbe funzione di "fleet in being", cioè quella di tenere occupata una gran quantità di forze nemiche per via della sua pericolosità potenziale. Dopo l'affondamento della gemella Bismarck, fu soprannominata dai norvegesi "La solitaria regina del Nord" (Den ensomme Nordens Dronning)[2]